No products in the cart.

Top

Nort Beachwear

  /  Blog   /  Milano Fashion Week: l’alta moda sfila sulle passerelle milanesi

Da martedì 20 settembre a lunedì 26 settembre si è svolta a Milano la Fashion Week.
Calato il sipario sulla settimana più glamour è tempo di tirare le somme.
Quella appena passata è stata una settimana dal respiro internazionale con oltre 210 appuntamenti, ben 68 sfilate dei più grandi nomi della moda mondiale e 130 presentazioni.
Una vetrina attraverso la quale la moda italiana riparte e lo fa con una spinta fortissima.
Milano è stata invasa, senza sosta e senza orari, da appassionati di moda e addetti ai lavori, che a suon di presentazioni, cocktail e party serali hanno letteralmente invaso la città.
Sette giorni di alta moda in cui sono state svelate le collezioni Primavera Estate 2023.

Parola d’ordine: semplicità.

Dopo le collezioni invernali barocche, eccessive, frizzanti, generate dalla volontà di risorgere da una lunga pandemia, la strada intrapresa dalle griffe internazionali in vista della Primavera 2023 è un ritorno alla sicurezza, alla concretezza e alla sobrietà.
In altre parole, ad emergere è il desiderio di semplicità.
A sfilare sulle passerelle della Milano Fashion Week è una sorta di neo-realismo che chiama in causa la tradizione della sartoria italiana.
Il desiderio di semplicità e di rinascita post pandemia si fa chiaro anche attraverso le parole di un mostro sacro della moda come il nostro Giorgio Armani.
“Perché tanti brillii nella mia collezione? Perché un po’ di luce nell’ opacità di questo campo di battaglia che è il presente mette allegria”.
Armani racconta la sua collezione così, con una semplicità disarmante.
Le star in prima fila alla Milano Fashion Week.
Dopo alcune stagioni di limitazioni a causa della Pandemia a Milano torna l’evento degli eventi: la Fashion Week.
E con essa la capitale italiana (e non solo) della moda si ripopola di tantissimi attori, star e influencer internazionali.
Carine Roitfeld, Nicky Hilton e Olivia Palermo presenti alla sfilata di Max Mara, Elisabetta Canalis, Sara Sampaio e Ludovica Sauer da Alberta Ferretti e ancora, Heidi Klum all’evento di ABOUT YOU.
Tra i tanti vip presenti nella settimana più glamour non poteva mancare la nostra Chiara Ferragni.
Ma anche altre italianissime, come Miriam Leone, Valentina Ferragni, Melissa Satta e Elisabetta Canalis.
Un “front row”, ovvero la prima fila delle passerelle milanesi dove si concentrano tutte le star, ricco di ospiti internazionali di grande prestigio e rilevanza.

Moncler lascia il segno con una performance spettacolare in onore dei suoi 70 anni.

Tra gli eventi più attesi della settimana milanese è stata la celebrazione del settantesimo anniversario di Moncler.
Moncler ha scelto di festeggiare i suoi 70 anni di storia proprio nel cuore della città, in Piazza Duomo, con un evento che ha visto al centro l’iconica giacca Maya, che connette simbolicamente le origini del marchio con il suo futuro.
Ad inaugurare la performance la prima ballerina del Teatro alla Scala di Milano, Virna Toppi, che ha poi svelato e introdotto un cast composto da 1952 talenti, chiaro omaggio all’anno di fondazione di Moncler.
700 ballerini, 200 musicisti, 100 coristi, 952 modelli che hanno dipinto di bianco la piazza, spiccando sulla pavimentazione di marmo e granito, tutti con il capospalla in edizione speciale Moncler Maya 70 appositamente realizzato per l’anniversario.
Lo spettacolo è stato curato dal coreografo Sadeck Berrabah.
Una performance dal vivo ad alto impatto visivo ed emotivo che ha ammaliato un pubblico composto da ben 18000 persone, tra le quali in prima fila gli amici di Moncler, come Anne Hathaway, Matilde Gioli, Blanco e Pharell Williams.

Post a Comment

0
    0
    Il tuo carrello
    Il tuo carrello e vuotoRitorna allo Shop