No products in the cart.

Top

Nort Beachwear

  /  Blog   /  La borsa: un evergreen per ogni stagione

Le it-bags dei brand più prestigiosi sono da sempre oggetto del desiderio per chiunque sia appassionato di moda e di tendenze.
Nel magico universo della moda, la it-bag è, per definizione, un modello di borsa di design costosa diventata un popolare best-seller.
L’espressione it-bag, deriva infatti da bag (‘borsa’) con l’aggiunta del prefisso it-, che designa cose o persone che sono molto alla moda e suscitano desiderio di imitazione o di possesso.
In altre parole, la it- bag è un’icona senza tempo che affascina e ammalia l’intero universo femminile.

Un’alternativa alle it-bags esiste?.

Domanda più che lecita e che, contrariamente a quanto si possa pensare, ha una risposta affermativa.
L’alternativa è il mercato delle borse di fascia media che propongono pezzi di qualità e dal design accattivante a un prezzo decisamente più accessibile.
L’alternativa economicamente più accessibile alle it-bags ha anche altri importanti vantaggi. Queste borse, infatti, sono particolarmente amate da chi non vuole sfoggiare un pezzo griffato e quindi riconoscibile da tutti.
Ma preferisce qualcosa di più insolito e innovativo, discreto e originale, e quindi più personale.
Un perfetto mix di stile, qualità e sostenibilità.
Sono tantissimi i brand che uniscono alla perfezione qualità, stile e prezzi accessibili. Alcuni hanno una lunga tradizione alle spalle, come il marchio fiorentino Il Bisonte che produce borse di pelle dal 1970.
Ma ai grandi e storici marchi si affiancano anche realtà nate negli ultimi anni che hanno conquistato il proprio pubblico attraverso il social in assoluto più glamour: Instagram.
Brand come Euterpe, Studio Sarta e Hibourama rientrano sicuramente in questa categoria.
Questi marchi hanno fatto dell’artigianalità e della qualità dei materiali il loro punto di forza.
Il fascino del fatto a mano resta intramontabile e irresistibile.
Molte di queste realtà sono ancora piccole e producono in piccole quantità o addirittura su ordinazione, in modo da evitare al massimo gli sprechi.
In questo modo, il design accattivante e i materiali di pregio si uniscono all’attenzione per l’ambiente.
E in un periodo storico, quello attuale, in cui l’attenzione all’ambiente e alla sostenibilità si fa sempre più incalzante, i marchi che hanno a cuore la salute del pianeta hanno una marcia in più.
Marchi come lo spagnolo Hereu e il milanese Themoirè si propongono infatti dichiaratamente come sostenibili e attenti all’ambiente, attuando un controllo accurato di tutti i processi della filiera, al fine di avere il minore impatto sul pianeta.

Il lusso diventa accessibile: parola di celebrities.

La versione alternativa (e accessibile) delle it-bags non spopola solo tra le fashion insiders ma spesso anche tra le celebrities.
A volte, infatti, anche le star hanno contribuito a rendere celebri alcuni brand sfoggiando le loro ultime creazioni nei loro look di ogni giorno.
L’esempio perfetto è By Far.
Brand amatissimo da star come Kendall Jenner, Gigi Hadid e Kourtney Kardashian, conquista con il suo design minimale e i colori effetto neon.
Lo stesso è successo con il marchio Staud, improntato su forme geometriche e strutturate, tanto da arrivare a essere venduto anche nelle maggiori e-boutique del lusso.
Particolarmente amato dalle parigine è il brand A.P.C.
Si potrebbe dire che non è tutto overpriced quello che si vede nei migliori street style.
I look di celebrities del calibro di Kendall Jenner, Hailey Bieber, Dua Lipa e Bella Hadid dimostrano che, contrariamente a quanto si possa pensare, nell’armadio delle star non c’è posto solo per le borse iconiche vendute dalle grandi maison, ma anche per le silhouette chic e irriverenti proposte dalle label emergenti.
Grazie anche alle celebrities che hanno sdoganato (e continuano a farlo) le borse non griffate e dal costo non esorbitante, il lusso diventa sempre più accessibile e cool.

Post a Comment

0
    0
    Il tuo carrello
    Il tuo carrello e vuotoRitorna allo Shop